Rovigno-Rovinj 52210, piazza/Trg Matteotti, 13 - Tel. +385 52 811133 / 811412 - Fax +385 52 815786

Orari: da Lunedì a Venerdì 07.00-15.00 E-mail:info@crsrv.org

foto: La memoria degli italiani di Buie d’Istria. Storie e trasformazioni di una comunità contadina

La memoria degli italiani di Buie d’Istria. Storie e trasformazioni di una comunità contadina

di Giacomo Paiano

Monografie IX (2005)

La memoria degli italiani di Buie d’Istria. Storie e trasformazioni di una comunità contadina tra il 1922 e il 1954 nelle testimonianze dei rimasti, dello storico romano Giacomo Paiano, delinea un quadro estremamente articolato della società del buiese all’interno della quale affiorano spesso comportamenti diversi e contraddittori e scelte politiche antitetiche. Buie inoltre rappresenta un osservatorio privilegiato dove indagare le dinamiche della transizione dal periodo italiano a quello jugoslavo in quanto la “costruzione della società socialista” inizia negli anni quando la zona faceva ancora parte del Territorio Libero di Trieste, tanto da creare una storia e una memoria, riscontrabile tutt’oggi, diversa rispetto al restante territorio istriano.

indietro